La mastoplastica additiva è un intervento di chirurgia estetica che consente l’aumento di volume del seno attraverso l’inserimento di protesi. Si tratta dell’operazione più diffusa e richiesta da chi voglia incrementare e rendere più generoso il proprio décolleté, acquisendo qualche taglia in più. Al tempo stesso, però, la mastoplastica additiva rappresenta un intervento molto delicato e con rischi e inconvenienti che è bene non sottovalutare.

Mastoplastica additiva Milano: scopri a chi rivolgerti!

Il post-operatorio, in particolare, comporta alcuni disagi, che rischiano di aggravarsi nel caso in cui ci si affidi al professionista sbagliato. Su Milano ad esempio uno dei chirurghi estetici di riferimento è senza dubbio il dottor Gianluca Campiglio. Specializzato in chirurgia estetica e mastoplastica additiva, Campiglio opera nelle migliori e più rinomate cliniche della città, dotate di attrezzature all’avanguardia e uno staff di infermieri altamente qualificato e professionale.

Mastoplastica additiva Milano: il miglior chirurgo estetico

L’intervento può essere monolaterale o bilaterale e consente di aumentare le dimensioni di un seno piccolo o riempire un seno svuotato in seguito a forte dimagrimento o allattamento. Il Dottor Campiglio pratica mastoplastica additiva nel cuore di Milano, in una clinica moderna e situata a pochi passi dalle principali attrazioni della città. La struttura è quindi facilmente raggiungibile a piedi o con i mezzi pubblici.

Affidandosi a questo professionista della chirurgia estetica si eviteranno brutte sorprese e l’intervento non comporterà alcun disagio per la paziente. Non solo, a differenza di quanto accade con altri tipi di interventi estetici, in questo caso i risultati saranno notevoli e soprattutto duraturi nel tempo. La mastoplastica additiva può essere praticata in anestesia locale, con sedazione farmacologica, o anestesia generale. La scelta dipende dalla paziente, ma soprattutto anche dalla difficoltà dell’operazione. Il dottor Campiglio interviene anche in caso di problematiche o malformazione mammarie congenite, restituendo al seno una forma piena e naturale.