medicina

Un’associazione di solidarietà e assistenza alle famiglie di Firenze

La patologie invalidanti, quali possono essere le malattie oncologiche cerebrali, sono problemi gravi e difficili da affrontare, soprattutto quando riguardano i bambini. Per un bimbo non è facile capire perché si verificano improvvisamente strani malesseri che richiedono lunghi periodi di ricovero in ospedale e che mettono a rischio l’intero equilibrio psicologico di tutta la famiglia.

In questi casi, richiedere assistenza è necessario, sia per affrontare il percorso medico e farmacologico che una patologia così complessa normalmente richiede, sia per risolvere le incombenze di carattere burocratico e tecnico.

L’associazione Amico di Valerio offre solidarietà e assistenza alle famiglie di Firenze in cui si trovino bambini affetti da gravi patologie oncologiche cerebrali, proponendo un continuo supporto psicologico, un servizio di trasporto durante i percorsi terapeutici e un aiuto concreto nel disbrigo delle pratiche burocratiche. Grazie alla presenza di volontari sempre disponibili e di professionisti del settore medico, paramedico ed educativo, l’associazione è in grado di assistere sia i bambini che le famiglie per affrontare e superare insieme una battaglia difficile ma non impossibile da vincere.

A permettere all’associazione di vivere e di svolgere un lavoro così complicato è un gruppo di famiglie che hanno già affrontato questo difficile percorso, e che conoscono già i problemi inevitabili, l’ansia e la paura che accompagnano una patologia grave e complessa.

L’assistenza che l’associazione è in grado di offrire riguarda diversi contesti: dal supporto psicologico per i bimbi e le famiglie, al trasporto verso ospedali e ambulatori per visite specialistiche e terapie, al coinvolgimento in attività ludiche, educative e ricreative.

Un altro intento dell’Associazione Amico di Valerio è quello di sostenere la ricerca medica e finanziare i progetti mirati a trattare le forme di tumore pediatrico più gravi, invalidanti e pericolose. È possibile anche partecipare alle attività dell’associazione e collaborare con una donazione, offrendosi come volontari, acquistando i gadget e i prodotti promozionali o proponendo un progetto particolarmente interessante.