Lo Stoccafisso con le patate: la ricetta

Il pesce sulle nostre tavole non è mai troppo! Potrebbe essere un’ottima idea preparare lo stoccafisso con le patate, un piatto completo, gustoso, e soprattutto molto economico. Lo stoccafisso con patate è un piatto tipico della cucina tradizionale napoletana, si tratta di una ricetta semplice da realizzare e di grande impatto da servire ai vostri commensali.

I tre ingredienti immancabili sono naturalmente lo stoccafisso, le patate, e infine il pomodoro.

L’essicazione dello stoccafisso è uno dei più antichi metodi per consentire la conservazione del pesce, e risale addirittura al IX secolo. E’ proprio per la lunga conservazione e per la facilità con cui veniva trasportato il merluzzo che il baccalà è diventato un piatto così presente sulle nostre tavole. Per poter preparare lo stoccafisso con le patate sono necessari i seguenti ingredienti: stoccafisso, patate, passata di pomodoro, cipolla, prezzemolo, peperoncino, olio extravergine di oliva, pepe e un pizzico di sale.

Innanzitutto è necessario sbucciare le patate, tagliarle in piccoli cubetti e metterle da parte.

Versate un filo d’olio su di una padella antiaderente dai bordi alti, affettate la cipolla e adagiatela in una casseruola insieme al peperoncino e ad un filo d’olio, e in seguito aggiungete la passata di pomodoro. Regolate leggermente di sale e acqua, coprite il tutto e lasciate cuocere a fiamma media per altri 10 minuti.

Aggiungete le patate facendo attenzione che siano coperte dal sugo, coprite la padella con il coperchio e lasciate cuocere per 30 minuti a fuoco basso.E’ il momento di passare allo stoccafisso: pulitelo bene eliminando la pelle e le eventuali spine, infine tagliatelo a piccoli pezzi. Aggiungete lo stoccafisso al sugo, mescolate e regolate di sale.

Lasciate cuocere lo stoccafisso con le patate per circa 30 minuti, mescolate di tanto in tanto, fino al punto in cui lo stoccafisso non inizierà a sfasciarsi e il sughero non si sarà cotto a dovere. A fine cottura, aggiungete un pizzico di prezzemolo tritato.

Passati i 30 minuti, lo stoccafisso con le patate è pronto per esser gustato ben caldo!