BikeSquare: la startup che ti permette di noleggiare e-bike sul Garda

BikeSquare da la possibilità a chiunque di godersi un piacevole giro in bici grazie al noleggio delle e-bike sul Garda. Curiosi? Bene, vediamo di cosa si tratta.

In cosa consiste il servizio di e-bike Rental Garda?

Si tratta di un noleggio di biciclette elettriche, che consentono a tutti i ciclisti di avere una “spinta” in più nel momento in cui si sentono troppo stanchi. Quando il sensore sente che viene fatta forza sui pedali, attiva il motore, che può essere regolato in modo che  aggiunga il  25% di potenza, il 50%, il 100% o il 150% della forza che si sta applicando. Più si utilizza il motore, più, ovviamente, si consuma la batteria. L’autonomia delle bici elettriche fornite dal noleggio e-bike Rental Garda, hanno la batteria da 20Ampere, che offre 120Km di autonomia dichiarata in pianura. In linea generale, comunque, l’autonomia dipende dai modelli e dalla batteria: il tipo di utilizzo che si fa dell’assistenza, il tipo di territorio e il peso di chi pedala sono elementi che possono incidere sull’autonomia dichiarata dalle singole case di produzione. Una ricarica completa costa sui 10-15 centesimi di euro, ed il tempo di ricarica si aggira sulle 5 – 6 ore; ma è possibile effettuare una ricarica veloce che permette di fare circa un’altra ventina di chilometri.

Chi offre questo servizio?

L’ho già citata all’inizio dell’articolo: si parla di BikeSquare. È un’innovativa startup nata nel 2016 dall’idea di tre amici per promuovere il cicloturismo con le bici elettriche in giro per l’Italia e anche in Europa. BikeSquare vuole aiutare i territori ad individuare una propria identità ciclabile, mettendo a disposizione strumenti innovativi per aumentare l’attrattività ciclabile dei territori. Così facendo, promuove anche la partecipazione e il coinvolgimento non solo di chi si sposta in bici, ma anche dei soggetti turistici ed economici presenti nel territorio.